Taste of Italy acquisita dalla Shanghai Yidu Qiao

Taste of Italy acquisita dalla Shanghai Yidu Qiao

Novità in casa Qiao Lab: Taste of Italy, divisione per la distribuzione del Made in Italy in Cina del gruppo è stata acquisita dalla società cinese Shanghai Yidu Qiao Digital Commerce Co., Ltd., società sempre del Gruppo Qiao Lab con sede nella Shanghai New Pilot Free Trade Zone e specializzata in attività Cross-Border, e-Commerce, Import/ Export e con proprie piattaforme per il B2B e B2C.

"Un'operazione che ora consente alle aziende di Taste of Italy di poter formalmente avere accesso diretto ai benefici sia fiscali che distributivi offerti dalla Yidu Qiao, quale azienda con sede nella nuova Free Trade Zone di Shanghai", ha dichiarato Alberto Fattori Managing Director della Qiao Lab, "ed essere distribuite sia sul mercato cinese che sui mercati internazionali anche attraverso le piattaforme di e-Commerce della Yidu Qiao".

"Contestualmente", continua Alberto Fattori, "la Shanghai Yidu Qiao, attraverso l'Hub Europeo attivato dalla Taste of Italy nei mesi scorsi a Bergamo, potrà attivare la propria piattaforma di e-Commerce Cross-Border in Italia con la quale distribuire i prodotti Made in Italy sia in Cina che sui mercati Europei ed Asiatici, potendo così fornire alle aziende del Made in Italy una piattaforma all-in-one per la loro Internazionalizzazione".

"Grazie alle licenze acquisite dalla Yidu Qiao, nuovi servizi e percorsi commerciali saranno immediatamente resi disponibili alle aziende Italiane", ha commentato Yuan Wei Hong, Managing Partner della Qiao Lab, " a partire dalla Fiera Mercato Permanete che dalla metà di Dicembre consentirà alle aziende del Made in Italy di disporre di una strategia integarata sia per distribuire tutto l'anno sui canali commerciali cinesi della Yidu Qiao che poter partecipare in maniera molto conveniente ad eventi fieristici importanti quali Hotelex (per l'Horeca) e Sial China con i quali poter far entrare fisicamente in contatto i propri prodotti con i diversi Buyers Cinesi ed internazionali e nel contempo, la possibilità di poter sfruttare la leva offerta dalla Free Trade Zone nella gestione distributiva e commerciale connessa".

Un fattivo asse Bergamo (Italia) - Shanghai (Cina) che consentirà alle aziende del Made in Italy di disporre di un canale preferenziale in Cina con il quale ottimizzare tutte le attività distributive multicanale sul mercato cinese e contemporaneamente, poter distribuire anche sui mercati Europei ed Asiatici, ottimizzando gli investimenti, la gestione logistico / operativa e i costi connessi, sfruttando le leve offerte dalle piattaforme B2B ed e-Commerce della Yidu Qiao e l'utilizzo della New Pilot Free Trade Zone di Shanghai nello sviluppo della propria strategia distributiva in Cina ed Asia.

Per informazioni: http://yiduqiao.com/ita

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni aggiuntive